“Un infiltrato nelle acque del Mediterraneo?”

agosto 24, 2012

di Marco Federico

Signal e Communication Intelligence: un tuffo nel mare blu dove, dal silenzio delle acque più profonde, si può captare e cogliere ogni possibile segnale, immagine e suono…
Si tratta di una delicata e segreta operazione di informativa tedesca, monitorata dal KSA (Comando di Ricognizione Strategica), che però non potrebbe agire senza l’approvazione del Cancelliere tedesco Angela Merkel.
Infatti il Bundestag, si dichiara ignaro di tali manovre e sostiene che, per quanto il carattere degli interventi sia di informazione piuttosto che militare, il governo Merkel era tenuto ad informare sia il Parlamento tedesco che l’opinione pubblica. Per adesso la motonave Oker sembra impegnata contro la Siria di Assad, ma, circumnavigando nel mar Mediterraneo, non è da escludersi che possa interessarsi a “origliare”, indisturbato, per carpire segreti e informazioni altrui…Forse siamo davanti a nuove tecnologie strategiche che caratterizzeranno il ritorno della GUERRA FREDDA?.

Certamente ci troviamo in nuova era in cui l’ Intelligence risulta più che mai un ambito fondamentale sia per la Difesa che per la Sicurezza nazionale e mondiale.
 www.informativadintelligence.eu

 

3 Responses ““Un infiltrato nelle acque del Mediterraneo?””

  1. I have recently started a web site, the info you provide on this site has helped me tremendously. Thank you for all of your time & work.

  2. è dɑ sei gioni cҺe giro per la rete e questo post è la solɑ cosa interessante che trovo.
    Davvero apрassionante.Se tutte le persone che creano blog facessero attenzione di fornire materiale affascinante come іⅼ tuo internet sarebƄe sicuramente molto più piacevole da leggere.
    Ti ringrazio!!

  3. An interesting discussion is worth comment. There’s no doubt that that you ought to write more on this
    issue, it might not be a taboo subject but typically people do not talk
    about such topics. To the next! All the best!!

Let us talk about
Name and Mail are required
Join the discuss