Donald TRUMP: il Presidente americano piu` contestato

di Gabriella Gagliardini

 

Il quarantacinquesimo Presidente degli Stati Uniti, Donald Trump, sembra essere il piu` contestato della storia americana; eppure e` stato eletto democraticamente in una parte del globo terrestre dove la democrazia e` stata sempre considerata un pilastro importantissimo.

Trump e` stato eletto, nonostante le aspettative e le bramosie di molti; il popolo sovrano lo ha votato ed ora occupa la sedia di Presidente degli Stati Uniti d’America. Proviamo a chiederci il perche` di tanta veemenza contraria, il popolo avra` pur trovato in lui qualcosa di buono, dato che la maggioranza degli americani gli ha dato fiducia ed ha creduto alle sue promesse; proprio quelle promesse che vengono mantenute da Trump, giorno per giorno. Ma non e` quello che ognuno di noi si aspetta da un uomo politico? Tutti auspichiamo che qualcuno eletto mantenga le promesse fatte in campagna elettorale e Trump sta facendo proprio questo!

Allora a chi infastidisce Trump, oltre alla sua parte opposta politica sconfitta? Chi scatena tutta la folla e i mass media contro di lui?

Sappiamo che la Clinton Foundation e` chiusa, questo e` avvenuto subito dopo le elezioni del Presidente. Perche`?

Julian Assange e` protetto dentro le mura di un’ambasciata per aver pubblicato le emails segrete di Hillary Clinton, nel caso Wikileaks, dove illustrava ampiamente gli scambi sospetti di ingenti quantita` di denaro e armi con i paesi arabi, sostenitori dell’Isis.

Trump, con la sua vittoria, deve aver pestato parecchi piedi di coloro a cui il potere sembrava cosa fatta; un potere che avrebbe mascherato un altro ancora piu` grande e subdolo.

Qualcuno non si vuole rassegnare e sta inviando fulmini e saette sulla Casa Bianca, colpendo e denigrando vigliaccamente anche gli affetti privati di Donald Trump, come sua moglie e i propri figli.

Dallo stesso Assange sappiamo che i mass media venivano controllati ed incanalati dalla stessa Hillary Clinton, comprese le banche. Ecco perche` la sua vittoria era data per scontata, ma nessuno aveva fatto i conti con il popolo sovrano, sottovalutato e quasi disprezzato, che ogni tanto fa sentire la propria voce e fa pesare la propria decisione.

Donald Trump, a volte scontroso, non ha certo un carattere facile, ma, nonostante il suo viso burbero e imbronciato, le sue storie hard, appioppate dalla parte politica avversa, e` stato preferito alla signora dal sorriso smagliante, ma del tutto ipocrita.

Let us talk about
Name and Mail are required
Join the discuss